Chi Sono

Perché ho deciso di occuparmi di ansia?

Devo essere sincera. Ho deciso di occuparmi di ansia perché l’ho vissuta in prima persona e posso confermare che si tratta di un disagio che compromette molto la qualità della vita.
Ho voluto, quindi, concentrare le mie energie su questo disturbo per aiutare chi ne soffre con tutto quello che ho appreso:

• nella mia psicoterapia personale

• studiando Psicologia all’Università, specializzandomi come psicoterapeuta Cognitivo-Interpersonale, approfondendo e poi applicando un modello di terapia Cognitivo-Comportamentale di terza generazione, l’ACT (Acceptance and Commitment Therapy).

Lavorare con le persone che soffrono di ansia mi ha messo a contatto con molte forme di malessere. Difficilmente l’ansia si trova in forma “pura”. L’ho incontrata più spesso associata ad altri disturbi (depressione, dipendenze, disturbi alimentari, dolore cronico).

Ma soprattutto ho avuto modo di capire che l’ansia e il panico, oltre a provocare molta sofferenza, limitano la vita di una persona, fino a circoscriverla a davvero poche azioni svolte nel corso della giornata. Si arriva ad evitare quasi tutto: novità, viaggi, esperienze sociali…

Di solito vengo contattata quando il disagio diventa molto forte ma nello stesso tempo si ha fiducia che esista una via alternativa ai farmaci o quando si vuole provare ad affiancare la terapia farmacologica con un percorso che possa aiutare a riconquistare la libertà di uscire di casa, andare a lavoro, avere relazioni, condurre una vita normale, provare finalmente la sensazione di sentirsi in pace con se stessi e, perché no? Anche per sentirsi soddisfatti e realizzati!

 

 

Se in questo momento ti senti bloccata e vorresti riattivare il tuo cammino verso la vita che desideri

 

 

Chiamami o scrivimi al numero 3339841471 per prenotare una chiamata conoscitiva gratuita su Skype di trenta minuti dove mi esporrai il tuo problema, così capiremo se potrò esserti di aiuto

 

 

 

 

 

 

I dati e le informazioni che deciderai di condividere con me sono trattati nel pieno rispetto della normativa sulla privacy (GDPR-General Data Protection Regulation - Regolamento Europeo UE 2016/679).

 

 

 

Pamela Serafini

chi-sono

Voglio essere felice

Deponiamo le armi perché lottare con i nostri pensieri, immagini, sensazioni ed emozioni, non risolve il problema. Possiamo, …

Come cambiare a piccoli passi

Quante volte ci ritroviamo a criticarci per tutto? I giorni trascorrono tutti uguali e siamo condizionati dai nostri pensieri …

Gruppi di ascolto e condivisione online

Hai mai sentito il bisogno di confrontarti con altre persone che, come te, vivono quotidianamente con l’ansia e il panico? …